Descrizione Progetto

ricetta agnolotti patate prosciutto
ricetta agnolotti patate prosciutto cotto
ricetta agnolotti patate prosciutto cotto scarlino

Delizia il palato dei tuoi cari con questo buonissimo piatto di pasta fatta in casa

Ingredienti

per la pasta:

  • 200 g farina di grano duro
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di olio EVO

per il ripieno:

  • 330 g patate
  • 130 g prosciutto cotto a dadini
  • 50 g grana Padano grattugiato
  • erba cipollina
  • 2 spicchi di aglio
  • noce moscata q.b.
  • sale fino q.b.

per il condimento:

  • 40 g burro
  • 40 gr prosciutto cotto a dadini
  • 6 foglie di salvia

Preparazione:

Per prima prepara la pasta all’uovo. Disponi la farina a fontana su una spianatoia infarinata con semola di grano duro, rompi le uova al centro, aggiungi sale e olio e inizia ad impastare con una forchetta lavorando dall’esterno verso l’interno.

Schiaccia l’impasto, dividilo in due parti e rimpastalo insieme. Ripeti questa operazione più volte fino a quando l’impasto risulterà liscio e compatto. A questo punto forma un panetto, avvolgilo nella pellicola trasparente e lascialo riposare almeno 1 ora in frigorifero.

Passa ora alla preparazione del ripieno. Metti a bollire le patate per circa 20 minuti, fino a che saranno cotte. Una volta cotte scolale, lasciale intiepidire, pelale e tagliale a pezzetti. Schiaccia le patate con un forchetta o uno schiaccia patate in una ciotola, aggiungi il prosciutto a cubetti, il sale, l’erba cipollina, la noce moscata e impasta bene.

Prendi la pasta dal frigo, dividila a metà e stendila  molto sottile con un mattarello o con l’aiuto di una macchina per la pasta. Forma tanti cerchi con l’aiuto di uno stampo per ravioli. Metti il cerchio di pasta ottenuto sullo stampo, riempi con l’impasto e chiudi. Se non hai lo stampo puoi fare questa operazione a mano con un semplice coppapasta, ripiegare a mano l’impasto e chiudere i bordi con l’aiuto di una forchetta.

Metti i ravioli ottenuti su un vassoio ricoperto da un panno di cucina leggermente infarinato.

Porta a bollore una pentola di acqua salata. Nel frattempo metti il burro in una padella, unisci la salvia e il prosciutto tagliato a cubetti e lascia soffriggere per qualche istante. Quando l’acqua bolle fai cuocere i ravioliper un paio di minuti.

Una volta scolati passateli in padella con il burro, la salvia e il prosciutto e servi ben caldi.

ico_recipe_diffDifficoltà: media

Persone: 4

Tempo: 1 ora e mezza

Cottura: pentola e padella